Derattizzazione - disinfestazione scarafaggi mosche zanzare insetti molesti derattizzazione chimica ecologica lotta a ratti rattus rattus norvegicus topi mus musculus ekomille trapani marsala erice allontanamento volatili dissuasori piccioni colombi B-ST birds repellents lotta alle termiti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Derattizzazione

Servizi

La Derattizzaione genericamente è l'insieme di operazioni tendenti alla eliminazione, o per lo meno alla limitazione, dei muridi (topi, ratti, arvicole) e dei loro danni.

Le fasi della Derattizzazione

Le fasi previste sono:

  • monitoraggio (definizione del problema), con tre sottofasi:

- Studio dell'ambiente con particolare riguardo alla gravità dell'infestazione ("pressione di infestazione");
- Valutazione delle specie presenti;
- Progetto del piano di lotta e preventivo economico, comprendente l'individuazione delle pratiche di prevenzione atte ad eliminare o diminuire i fattori che favoriscono sviluppo degli infestanti (per esempio pulizie mirate) o a renderne difficile l'accesso (Pest e Rat Proofing). Nella filiera alimentare o nei presidi ospedalieri questa fase si integra con gli interventi di corretta manutenzione;

  • intervento di lotta vero e proprio, con tecniche e mezzi adeguati alle necessità;

  • monitoraggio di controllo per un'attenta verifica dei risultati e certificazione (richiesta dalle norme che regolano i servizi coinvolgenti manipolazione di derrate alimentari; rientra nei protocolli delle norme ISO 9000).


I piani di lotta si rifanno alle strategie dell'Integrated Pest Management (IPM) e devono anche integrarsi con gli Hazard Analysis and Critical Control Point (HACCP) ovverosia il superamento dei punti critici del processo soggetto alla disinfestazione.

Riconoscere il nemico

Ratti e topi a causa delle malattie che veicolano e dei danni che provocano all’ambiente, agli animali domestici e alle proprietà, possono essere considerati l’ultimo grande nemico animale dell’uomo moderno.


Torna ai contenuti | Torna al menu